Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies.
Se si continua a navigare sul presente sito, si accetta il nostro utilizzo dei cookies. Clicca qui per visualizzare l’informativa allegata.

Accetta
... è non violenza
Mostra
Binario 1. Biodiversità in transito
3 luglio - 30 settembre

mostra temporanea itinerante


Museo della Città
via Calcinari, 18
Rovereto (TN)
dal ​3 luglio al 30 settembre 2021
inaugurazione 2 luglio 2021 alle ore 18


Botanischer Garten Innsbruck
Institut für Botanik der Universität Innsbruck
Sternwartestraße, 15 Innsbruck
dall'8 luglio al 31 ottobre 2021
inaugurazione 8 luglio 2021


Forte di Fortezza - Festung Franzensfeste
via Brennero
Fortezza (BZ)
10 ottobre - 31 dicembre 2021


Fiori inaspettati lungo i binari ferroviari


piante che viaggiano clandestinamente assieme alle merci: le ferrovie, con la presenza di massicciate sassose assolate e aride, e grazie al trasporto involontario di semi, costituiscono, nonostante i periodici diserbi, un singolare ambiente di crescita per una flora alquanto imprevista.


Info
Fondazione Museo Civico di Rovereto
T 0464 452800
museo@fondazionemcr.it


La mostra fa parte del progetto "La flora in movimento lungo la tratta Verona-Innsbruck ieri, oggi e domani" presentato dalla Fondazione Museo Civico di Rovereto, insieme al Museo delle Scienze di Bolzano e all'Università di Innsbruck, nell'ambito dell'Anno dei Musei Euregio 2021, incentrato sul tema "Trasporti - Transito - Mobilità". Il progetto prevede lo studio degli effetti sulla biodiversità della linea ferroviaria Verona-Trento-Bolzano-Brennero-Innsbruck (e ramificazioni secondarie) dal punto di vista floristico, prendendo in considerazione le piante superiori autoctone o alloctone (esotiche) spontanee, naturalizzate o casuali. Le piante, nonostante le radici, sono in continuo "movimento" in un habitat del tutto particolare, quello della ferrovia.